Loading...
Loading...

L’abitazione in logo

Home / Architettura / L’abitazione in logo

Il brand in cui vivere

Si può vivere in una casa “brandizzata”? Esiste davvero?
L’idea è di Karina Wiciak, architetto che lavora presso il famoso studio di architettura polacco Wamhouse Studio.
In passato il Wamhouse Studio aveva già firmato progetti di case di lusso ispirate ad Adidas, Chevrolet, Renault e Mitsubishi, ma a ecco che ne aggiunge un’altra alla serie. L’ultima abitazione ideata da Karina Wiciak richiama i quattro anelli del logo Audi ed è stata ribattezzata “Ringhouse”.

L’estro creativo della Wiciak ha permesso la realizzazione di una serie di case a forma di noti loghi di brand, che dal 2D si sono trasformati in un 3D composto da vetro e cemento. Vediamole tutte:

Trihouse – Adidas

La prima abitazione firmata dallo studio di architettura polacco è composta da tre strisce di cemento separate da grandi pannelli di vetro, che insieme assumono la forma di un triangolo, appunto il triangolo Adidas.

Crosshouse – Chevrolet

La seconda, come si può intuire dal nome, è a forma di croce e l’ispirazione stavolta proviene dalla casa automobilistica Chevrolet. È stata pensata per emergere dall’acqua, non a caso è stata progettata sulle acque di un lago calmo e con la facciata principale completamente articolata in vetro per offrire una gran bella vista.

Rhombhouse – Renault

Il terzo progetto ha dato vita a un’abitazione logata Renault: utilizza il diamante del marchio automobilistico e si caratterizza appunto perché prende questa forma. A differenza delle precedenti ideazioni, la Rhombhouse è posta in mezzo a un vasto prato ma anch’essa comprende grandi elementi di vetro che permeano attraverso la profondità dell’edificio.

Pyrahouse – Mitsubishi

La quarta abitazione della serie di Wamhouse si trova nel deserto e assume la forma di una piramide. Basato sul logo del marchio automobilistico giapponese Mitsubishi, l’edificio si sviluppa su più piani, presentando un primo piano più basso completamente cementato e delle scale che conducono ad esso a causa del diverso livello di sabbia.

Ringshouse – il logo Audi diventa una villa di lusso

Ultimo progetto ideato dall’ormai celebre architetto Wiciak è la Ringshouse: l’ispirazione nasce dal simbolo della casa automobilistica tedesca Audi, ma questa volta non si rifà solo alla forma del noto logo, bensì anche alla storia del marchio e all’era in cui è nato.
La designer richiama l’architettura modernista degli anni ’30 che coincide con l’epoca a cui risale anche la creazione grafica del logo Audi. Il progetto non fa altro che amplificare il celebre marchio, materializzandosi con quattro grossi cilindri che si intersecano e si separano da ampie vetrate.

 

Il Wamhouse Studio, con la sua architettura contemporanea, ci ha dimostrato che si può vivere brandizzati, non solo attraverso vestiti, gioielli o guidando delle auto di lusso…ma “vivendo nei loghi di queste aziende automobilistiche”.

fonte: www.designboom.com

Comments(1)

  • 11 Maggio 2020, 18:06  Rispondi

    Buongiorno,Mi complimento per le recensioni della sua agenzia immobiliare. Io sono Gabriele Guarano, CEO di immobiliareautomatico.it  e Co-Fondatore dell’agenzia immobiliare “Villaeitaly”. Siamo colleghi. Quella per l’immobiliare è una mia grossa passione, tanto che sono Laureato con tesi specialistica su “Investimenti esteri e Innovazione nell’Immobiliare”.Posso chiederle se è interessato a rendere automatica la sua ricerca clienti? Se le interessa scoprire un metodo innovativo Importato dagli USA, che le consente di acquisire più clienti in meno tempo, grazie a un processo automatizzato e un professionista che lavora solo per lei, può trovare qui il mio sito : http://www.immobiliareautomatico.itOppure, può chiamarmi direttamente, al: +393703122158La ringrazio dell’attenzione.Cordialmente,

Leave a Comment